Desenzano del Garda

Facchin, serve unità per Tunnel Brennero

Torna a intervenire Ezio Facchin, dimissionario commissario straordinario per le opere di accesso al tunnel del Brennero. Il ministro Danilo Toninelli, "pur impegnato 18 ore al giorno, trova il tempo per augurarmi un personale 'in bocca al lupo"' via stampa, scambiandomi per un 'prenditore' di incarichi: avesse avuto almeno l'accortezza di informarsi sulle attività da me svolte, avrebbe evitato l'ennesima gaffe", afferma Facchin in una nota. "Credo - prosegue - che sia venuto il momento di affrontare il tema del trasporto sul corridoio del Brennero con decisione e determinazione, mediante un approccio unitario e condiviso da Verona a Monaco, sulla base di due fondamentali criteri: progettare e realizzare un sistema ferroviario inserito nel territorio, in grado di rispondere alle esigenze del traffico di corridoio; elaborare un progetto di trasporto delle merci che sia in grado di concorrere effettivamente con il trasporto su gomma", operando sia sul sistema ferroviario, sia sul traffico autostradale.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie